18.6 miles
Distance
6,746 ft
Climb
-8,938 ft
Descent
1.2 miles
High Point

DESCRIZIONE : Interessante itinerario sulle Alpi Marittime che si snoda su strade militari intorno al Vallo Alpino dei Grai e attraverso sentieri della Valle Argentina, conosciuti dai freeriders frequentatori delle giornate organizzate dall'Argentina Bike.

ROADBOOK : L'itinerario parte dal Colle Langan, raggiungibile in auto, o per i più allenati in bici, da Molini di Triora, seguendo le indicazioni Monte Ceppo, Langan, Pigna.
E' necessario lasciare un'auto navetta a Molini di Triora per andare , a fine giro, a recuperare le altre auto parcheggiate al Colle Langan.
Seguire la strada asfaltata fino al suo termine nei pressi del Rifugio Allavena al Colle della Melosa.
Da qui, la strada, procede ancora per poche decine di metri e diventa quindi sterrata. Seguire la sterrata fino a poco dopo il rifugio CAI del Monte Grai, ( poco prima del rifugio, invece, noterete un sentiero che scende e che riporta al Rifugio Allavena: sarà il sentiero del ritorno) dove sulla sinistra parte un sentiero in salita che ritorna verso la direzione del rifugio. Superati i primi 30 metri di salita, il sentiero comincia a scendere, costeggiando la parete nord dei Grai. Giunti su di una sterrata, tenere la sinistra al primo bivio e ricongiunti alla sterrata della salita, continuare a sinistra salendo, fino ad incontrare il sentierino che si stacca sulla destra e che riporta al Rifugio Allavena. Fate molta attenzione a percorrere questo sentiero, impervio, molto sconnesso, quasi trialistico. Ma sicuramente divertente per gli esperti del genere.Giunti nuovamente al Rifugio Allavena, seguire per pochi metri la strada asfaltata a scendere e quindi sulla destra scendere per la sterrata della Diga di Tenarda, attenzione al primo tornante importante a sinistra, tenere la sinistra e che velocemente, porta ai piedi del Muraglione della Diga. Risalire fino alla sterrata che comincia a scendere e che velocemente si ricongiunge con la provinciale di Langan. Non entrarre sull'asfalto, ma seguire a salire il sentiero in cresta che dopo una prima tratta in salita, scende fino a rincontrarre la provinciale, nei pressi di un rudere.
Attraversare la strada e di fronte al rudere seguire il sentiero che scende. Attenzione perché dopo 30 metri circa, bisogna abbandonare il sentiero per imboccare quello che parte sulla destra, il sentiero detto dei "fascisti 2". Continuando invece diritti si percorrerebbe il sentiero detto dei "fascisti 1". Seguire il bellissimo e divertentissimo sentiero fino alla connessione di questo con un altro sentiero (Cetta) , che va seguito ovviamente sempre a scendere. Superare poi un pontino di legno e seguire il sentiero più largo, in piano (dei laghetti di Molini) che porta sulla provinciale. In 3 minuti di discesa su asfalto si giunge così a Molini di Triora.

Local Trail Association
Please consider joining or donating to the local riding association to support trail development & maintenance.
donate to earn trail karma!

Comments


Post a Comment



You must login to Pinkbike.
Don't have an account? Sign up

Join Pinkbike  Login

Details

  • Difficulty rating
    Blue
  • Route Type
    Point to Point
  • Bike type
    AM
  • Direction
    One Direction
  • Physical rating
    Moderate
More Stats for Langan Grai Fascisti mountain bike route
  • Altitude change
    -2,192 ft
  • Altitude min
    1,452 ft
  • Altitude start
    3,678 ft
  • Altitude end
    1,486 ft
  • Grade
    -2.228%
  • Grade max
    -79.053%
  • Grade min
    59.73%
  • Distance climb
    7.8 miles
  • Distance down
    10.0 miles
  • Distance flat
    4,055 ft
no votes yet
close
Layers winter
Map Style
Trail Style
  • ?
Trail transparency
  • flag
  • login to download gpx or kml files.